Circolare Informativa n. 22/2017 - OBBLIGO FORMATIVO DEI REVISORI LEGALI PER L'ANNO 2017

Si ricorda che, l'art. 5 del D.Lgs 39/2010 Leggi documento  ha introdotto l'obbligo, dal 1° gennaio 2017, della formazione continua per tutti gli iscritti, sia nella sezione A che nella sezione B (che include i cd. inattivi), del Registro dei Revisori Legali.

La formazione continua consiste nella partecipazione a programmi di aggiornamento professionale definiti dal MEF e finalizzati al perfezionamento e al mantenimento delle conoscenze teoriche e delle capacità professionali (art. 5, comma 2, D. Lgs 39/2010).

Il periodo di formazione è triennale; i trienni formativi decorrono dal 1° gennaio al 31 dicembre di ciascun anno durante il quale l’iscritto deve acquisire almeno 20 crediti formativi per un totale di 60 crediti nel triennio. 

Per i Revisori Legali iscritti al registro in corso d'anno, l'obbligo di formazione continua decorre dal 1° gennaio dell'anno successivo alla data di pubblicazione del provvedimento di iscrizione nella Gazzetta Ufficiale.

Il MEF verificherà l’effettivo assolvimento degli obblighi formativi da parte degli iscritti al Registro dei Revisori Legali e procederà, in caso di mancato adempimento, all’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 24 del D. Lgs 39/2010 che includono l’avvertimento, la censura, la sanzione amministrativa, la sospensione dal registro fino alla cancellazione.

Per detto obbligo non sono previste esenzioni di alcun genere; non sono pertanto applicabili  gli esoneri e le riduzioni previste per la formazione continua degli iscritti agli albi professionali quali, ad esempio, le riduzioni del numero dei crediti formativi per i commercialisti oltre i 65 anni di età.

La circolare n. 26/2017 del 7 luglio 2017 del MEF riporta le linee guida relative all'attuazione dell'obbligo formativo. Leggi circolare

 Ogni offerta formativa deve essere conforme al programma annuale del MEF che, per quanto riguarda l'anno 2017, è stato adottato con la determina prot. n.37343 del 7/3/2017.

Leggi programma

 Tale programma privilegia principalmente le cosiddette materie caratterizzanti per la revisione legale, materie del Gruppo A, quali:

- Gestione del rischio e controllo interno;

- Principi di revisione nazionali e internazionali;

- Disciplina della revisione legale;

- Deontologia professionale ed indipendenza;

- Tecnica professionale della revisione.

Ai sensi del comma 2 dell'art. 5 del D. Lgs. 39/2010, dei 20 crediti formativi annui, almeno 10 devono  riguardare le succitate materie.

Gli altri 10 crediti annui possono essere conseguiti nelle restanti materie che rientrano nell'area della conoscenza teorica direttamente correlate all'attività di revisione e qui di seguito specificate:

Materie Gruppo B

- Contabilità generale

- Contabilità analitica e di gestione

- Disciplina del bilancio di esercizio e del bilancio consolidato

- Principi contabili nazionali ed internazionali;

- Analisi finanziaria

Materie Gruppo C

- Diritto civile e commerciale;

- Diritto societario

- Diritto fallimentare

- Diritto tributario

- Diritto del lavoro e della previdenza sociale

- Informatica e sistemi operativi

- Economica politica, aziendale e finanziaria,

- Principi fondamentali di gestione finanziaria

- Matematica e statistica

La circolare 26/2017 del MEF stabilisce che la partecipazione, nell'arco del triennio, a identico corso per due o più volte oppure a due o più corsi riguardanti il medesimo argomento consente di maturare al revisore legale i corrispondenti crediti soltanto una volta. Ad esempio, il revisore non acquisterebbe ulteriori crediti ripetendo la partecipazione, nel 2018, a un medesimo corso già frequentato nel 2017; lo stesso principio guida vale ad esempio per due corsi riguardanti entrambi il medesimo principio di revisione.

Infine si sottolinea che l’attività di formazione, svolta dai revisori legali presso gli Albi professionali di appartenenza ( o all'interno di società di revisione che erogano formazione) viene riconosciuta equivalente, se dichiarata conforme dal MEF, al programma annuale di aggiornamento professionale.

A tale proposito si segnala che la nostra Fondazione si è attivata organizzando incontri, tavole rotonde e corsi che sono facilmente reperibili sul sito e prenotabili con le consuete modalità.

Inoltre, al fine di facilitare l'assolvimento dell'obbligo di formazione per l'anno 2017, il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili renderà disponibile un corso E-learning a partire da ottobre 2017. Questo corso sarà articolato in un numero di ore pari a 20, con oggetto le materie cosiddette caratterizzanti. Consentirà quindi ai partecipanti di acquisire la totalità dei crediti formativi previsti per legge.

Ulteriori informazioni sul programma e altri dettagli saranno comunicati in una prossima circolare.

 Cordiali saluti

 Firenze, 19 settembre 2017

                 Il Segretario                                                                       Il Presidente

                  Gabriele Bonoli                                                               Leonardo Focardi

Viale Spartaco Lavagnini, 42 - 50129 FIRENZE

Telefono: 055.3910920 - Fax: 055.470788

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 94152840487